Cosa vedere a Bologna – 10 attrazioni da non perdere

Piazza Maggiore, Bologna, Italy
@ Roberto Taddeo

Vi state chiedendo cosa vedere a Bologna? Bene, ci sono molti posti affascinanti e sbalorditivi nella città Felsinea ma se siete in vacanza per un breve periodo sarà difficile vederli tutti. Tra musei, piazze, chiese e palazzi si rischia di programmare tour che non danno respiro e si perde così il piacere del viaggio. Per visitare Bologna al meglio sarebbero necessari almeno 3 giorni in modo da vedere le principali attrazioni che la città offre.


Se avete davvero poco tempo vi consigliamo di leggere: Visitare Bologna in un giorno



Cosa Vedere a Bologna – I 10 luoghi da vedere assolutamente

Bologna è sede dell’università più antica dell’occidente, l’Alma Mater Studiorum, e l’Archiginnasio è sicuramente il posto in cui quest’influenza appare in tutta la sua magnificenza. Il bellissimo centro storico con i suoi quartieri dai vicoli contorti è piacevole da percorrere a piedi e nasconde ad ogni angolo segreti e misteri da svelare. Per rendervi tutto più semplice abbiamo scelto con cura i cosa vedere selezionando i 10 luoghi da vedere assolutamente, quelli che davvero renderanno speciale ed indimenticabile la vostra visita. Tra questi troverete i simboli della città e i luoghi sacri più suggestivi.


La torre degli Asinelli e la Torre Garisenda – le due torri simbolo di Bologna

Le due torri, Garisenda,torre degli Asinelli

@Davide D’amico

La Torre degli Asinelli e la Torre Garisenda sono senza dubbio considerate il simbolo della città medievale. Le due torri dominano dall’alto il centro storico e sono un retaggio dell’architettura che tuttora caratterizza il paesaggio urbano. La loro vista fa parte dei piaceri quotidiani dei Bolognesi che amano e rispettano le due sorelle custodi della città. Una sosta in piazza di Porta Ravegnana è certamente d’obbligo per contemplare queste meraviglie in tutta la loro figura.


La Basilica di San Petroniobasilica di San Petronio - Bologna Italy

Basta dare uno sguardo alla meravigliosa facciata che domina Piazza Maggiore per rimanere incantati. La Basilica di San Petronio è dedicata al patrono cittadino , pur non essendo il duomo, è di certo una delle più belle cose da vedere. Entrando al suo interno troverete stupende opere d’arte tra cui gli affreschi di Giovanni da Modena oltre che la meridiana più lunga al mondo. Molto interessante è anche la storia della sua costruzione come le vicende che l’hanno vista protagonista. Negli anni questa chiesa ha visto passare tra le sue mura papi ed imperatori, insomma non perdete l’occasione di visitarla!


Il Quadrilatero, l’antico quartiere commerciale del centro storico

antico mercato, Quadrilatero, Bologna Italy

@Giuseppe Cardone

Il Quadrilatero è probabilmente il quartiere più pittoresco. Un tempo la zona era dedicata al commercio e il quartiere è formato dalle antiche vie delle professioni esercitate nel medioevo. Oggi la tradizione è ancora presente e visitando il quadrilatero potrete vedere : shopping di lusso e piccole botteghe, gastronomia con prodotti tipici e ristoranti.


Le Sette Chiese e piazza Santo Stefano

Piazza Santo Stefano ed il Complesso delle Sette Chiese

@ Donato Accogli

Piazza Santo Stefano è uno dei luoghi più affascinanti di Bologna, il complesso delle sette chiese che si affaccia sulla piazza è senz’altro un capolavoro dell’architettura religiosa. La Basilica di Santo Stefano infatti si sviluppa in sette edifici di culto che hanno subito variazioni e ampliamenti nel corso dei secoli. In questo modo il complesso delle sette chiese rappresenta l’evoluzione che ha avuto la città dalle sue origini ad oggi.


Piazza Maggiore

Piazza Maggiore, Bologna, Italy

@ Roberto Taddeo

Piazza Maggiore è il cuore di Bologna ed una delle piazze più antiche d’Italia. È lì che si incrociano le vite dei bolognesi e sempre lì hanno luogo i grandi eventi che animano la città. Se avete voglia di vivere davvero Bologna prendetevi almeno un quarto d’ora di tempo e sedetevi sul “Crescentone “che delimita piazza guardando quello che succede intorno a voi e ammirando i magnifici palazzi che la circondano.


Il Palazzo dell’Archiginnasio

Archiginnasio, da vedere assolutamente, cose da vedere

@ Davide D’amico

L’Archiginnasio si trova a pochi passi da San Petronio ed è di certo il palazzo più famoso della città. Nato per ospitare le lezioni dell’Alma Mater Studiorum, è un luogo chiave della cultura bolognese. Le pareti sono ornate da stemmi araldici studenteschi ed alcune sale hanno un grande valore artistico. Tra queste sono imperdibili la Sala dello Stabat Mater e quella del Teatro Anatomico con l’impressionante Cattedra degli Spellati.


Il santuario della Madonna di San Luca

Santuario della Madonna di San Luca, luoghi da visitare e vedere

@ Roberto Taddeo

Il Santuario della Madonna di San Luca, semplicemente San Luca per i Bolognesi, è un luogo di culto fortemente legato alla tradizione della città. Il santuario è situato sul colle della Guardia ad un’altezza di circa 600 metri e la sua struttura imponente domina Bologna dall’alto. Lo si può raggiungere comodamente in autobus o percorrere a piedi il portico più lungo del mondo quello di via Saragozza. Quale che sia la vostra scelta in cima vi attende la terrazza panoramica da cui potrete ammirare il bellissimo panorama.


la Fontana del Nettuno

Il Nettuno - Bologna, attrazioni, cose da vedere

@ JJ Peg

Il Nettuno è stato giustamente riconosciuto come uno dei simboli della città. La bellissima fontana su cui poggia è un capolavoro dell‘arte medievale commissionata dal legato pontificio Pier Donato Cesi. La bellezza della statua del Nettuno non deriva soltanto dalla sua figura imponente quanto dalla complessa simbologia che si cela in esso. Scoprire i segreti che cela sarà uno dei piaceri del vostro viaggio.


La finestrella di via Piella detta “la Piccola Venezia” ed i Sette Segreti di Bologna

cosa vedere a bologna, Finestrella di via Piella - La piccola Venezi, sette segreti

@ Paolo Margari

Cosa vedere a Bologna se non qualcosa di sorprendente? Eccoci con lo sguardo sul mondo nascosto dei canali sotterranei. La Finestrella di via Piella si apre su un tratto di fiume sotterraneo che riemerge nel centro storico dando vita ad un’immagine che molti hanno definito la Piccola Venezia. Questo è solamente uni dei sette Segreti di Bologna.


Il MAMbo – Museo d’arte Moderna

mambo, museo arte moderna, cosa vedere a bologna

@ Bologna-Guide.com

Senza dubbio il MAMbo è il museo più visitato di Bologna. La collezione permanente è visitabile attraverso un percorso tematico diviso in nove sezioni. Oltre ad ospitare la prestigiosa collezione d’arte moderna e contemporanea il museo è spesso sede di mostre internazionali di grande rilievo.

Dove Mangiare a Bologna

Ora che sapete cosa vedere a Bologna è tempo di dedicarsi ad altro. Il centro storico è pieno di ristoranti ma se volete davvero mangiare bene bisogna scegliere il locale con cura, per questa ragione vi consigliamo di leggere il nostro articolo: Dove mangiare a Bologna